Finley: brano per brano di FUOCO E FIAMME!


FINLEY

raccontano

FUOCO E FIAMME”

brano per brano

IN QUESTO ISTANTE

È il brano che sancisce, dopo due anni di silenzio, l’unione tra noi e la nostra gente. Due elementi che non possono prescindere l’uno dall’altro, che si sono aspettati a lungo e che ora si meritano un’istantanea, una canzone che fissi questo nuovo incontro…

Un’introduzione noir lascia esplodere uno dei brani più potenti e significativi del disco, un brano che segna un cambiamento nel nostro percorso artistico e nelle sonorità della band.

FUEGO

È la nostra arma in più, il fuoco sacro dell’amicizia. Con “Fuego” inizia la nostra sfida, un nuovo capitolo delle nostre vite. Qui riaffermiamo che il rock non è in superficie, non sguazza nelle apparenze, il rock vive nella forza delle idee, nella convinzione di poter cambiare le cose.

IL MEGLIO ARRIVERA’ ft. Edoardo Bennato

Una chiacchierata tra padre e figlio che ripercorrono in bicicletta le strade dei loro ricordi. Un padre che si lascia il passato alle spalle e un figlio che lo incoraggia a guardare il futuro con occhi di speranza.

È un brano folk suonato con chitarra acustica, armonica a bocca e tambourine a richiamare paesaggi mediterranei, mentre la voce del maestro Edoardo Bennato racconta questa bellezza con i suoi occhi da eterno Peter Pan.

FUOCO E FIAMME

Una lettera di un soldato in guerra, le cui mille certezze sono crollate sotto i colpi del dolore e della morte davanti agli occhi. Ma prima di essere soldato è un uomo, che resiste attingendo alla forza delle persone care lontane. Non c’è nessun nobile ideale che regga il peso di tanto dolore, sofferto e causato: l’unica cosa che fa andare avanti è la speranza di ritrovare le persone che ci amano e che ci aspettano a casa.

LA MIA GENERAZIONE

Accusati di essere rassegnati e inconcludenti, incapaci di guardare al di là del presente, colpevoli di non avere un lavoro e di vivere gravando sulle spalle della famiglia. Questo è il ritratto dei giovani secondo analisi sociologiche e politiche spicce. Un ritratto parziale, che non fa i conti con le difficoltà del contesto, soffocato da una letale combinazione di scarse opportunità, precarietà, mancanza di tutela. Ma la nostra generazione non è soltanto questo. È molto di più e deve rialzare la testa.

L’UNICA PAURA CHE NON HO

Chi ci mette in guardia davanti all’amore, facendoci credere che sia solo tempo sprecato e occasioni perse, è solo un buon giocatore. Quando si decide di scommettere la propria vita non sul calcolo delle convenienze, ma su un amore sincero, non bisogna permettere a nessuno di interferire perché è il rischio più ragionevole che si possa commettere.

La ballata rock del disco, emozionante e appassionata, dove l’errore di amare diventa lo sbaglio più bello mai commesso.

UN GIORNO PERFETTO

Quando un solo giorno può cambiarti la vita. Lo si può aspettare, inseguire, pregare, ma il giorno perfetto, il giorno in cui tutto finalmente combacia, arriva per ognuno di noi senza preavviso, per dirci quanto la vita sia sorprendente. Un brano denso di positività, dove un destino che sembra già scritto può cambiare il suo corso grazie a una scelta, un cambiamento di rotta. Un inno ad essere protagonisti della propria vita.

BONNIE & CLYDE

Una coppia di fuorilegge degli anni ’30 uniti in una storia d’amore e di crimine. Due anime desiderose di cambiamento si incontrano e, trovandosi perfettamente compatibili, decidono di iniziare una vita insieme. Il loro amore intenso e spavaldo è protagonista di uno dei brani più caratteristici del disco, dove si respira un’aria swing ed il sapore nostalgico delle canzoni di Fred Buscaglione.

EVA

La scelta tra il bene e il male, il frutto proibito e il peccato originale raccontati nella Genesi sono i tratti distintivi di un “paradiso terrestre” dove ancora una volta la tentazione è capace di rendere l’uomo mortale, colpevole di volersi erigere a giudice di sé stesso.

Sensualità e seduzione in un brano hard rock dalla forte carica passionale.

STELLA POLARE

L’abbagliante luce della stella più luminosa della notte è sempre stata il punto di riferimento e l’ancora di salvezza del marinaio che perde la rotta. Quando ogni mezzo per orientarsi e per trovare le giuste coordinate viene a mancare, è lei, la stella polare, l’unico elemento per ritrovare la strada di casa.

Brano rock e solare, dai colori morbidi, un soffio d’estate e la musica dei Rolling Stone ad accompagnarci in questo viaggio.

FANTASMI

Le paure che accompagnano le nostre esistenze, se non vengono affrontate, diventano giorno dopo giorno più ingombranti, fino a diventare fantasmi che non danno tregua. La liberazione da questo peso che ci opprime può venire solo da una presa di coscienza delle nostre paure.

Uno sfogo punk, un urlo liberatorio che smuove l’anima e incoraggia a varcare le Colonne d’Ercole e andare oltre i propri limiti.

NEVE

Ispirata all’omonimo romanzo di Maxence Fermine, Neve è la storia di un’amicizia profonda vissuta in equilibrio sopra un filo di neve. Una poesia composta al piano e arrangiata con cura utilizzando “gelidi” elementi di elettronica che esplodono in un finale disperato e commovente.

Acquista “Fuoco e Fiamme” su ITunes: clicca qui!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (95% score) - 1 vote