Home by Three – C’è un’atmosfera di riflessione


Domanda di rito: perché vi chiamate Home by Three?

Andrew: “Il nome significa ‘a casa per le tre’. Quando torni a casa da una serata che sia stata bella o brutta ci sono un sacco di cose a cui ripensare; c’è un’atmosfera di riflessione.”
Matteo: “Ci piaceva il fatto che ci fosse la casa.”
Andrew: “Sì, siamo molto legati alla casa.”

Suonate insieme da tanto tempo. Vi siete conosciuti grazie alla musica o vi conoscevate già prima?
Matteo: “Davide l’abbiamo conosciuto grazie alla musica tanto tempo fa.”
Andrew: “L’abbiamo conosciuto con la musica, ma musica brutta! All’epoca facevamo della musica brutta brutta! Se ci siamo uniti con una cosa così brutta, vuol dire che c’era qualcosa di più della semplice passione per la musica.”

Perché “musica brutta”?
Andrew: “Lui, Davide, ascoltava hit mania dance!”
Davide: “No, dai!”
Andrew: “Gli anni erano quelli là e voleva convincere anche noi a suonare quel genere.”
Matteo: “In realtà era anche un bluesman; non si capiva bene: ascoltava Blues Brothers, Led Zeppelin e hit mania dance.”

Chi scrive le canzoni?
Andrew: “Le scriviamo tutti e tre insieme.”

Come componete? Prima il testo o la melodia?
Davide: “Diciamo che vanno sulla stessa linea: testo e musica nascono insieme.”
Andrew: “All’inizio sono dei mugugni animaleschi, poi dal momento che le persone non hanno il coraggio di ascoltare certa roba ci mettiamo le parole sopra.”

Voi avete suonato in posti come Assago. Cosa si prova a suonare in posti così grandi?
Matteo: “E’ stato bello, divertente sopratutto perché condividevamo il palco con un’altra band con cui noi ci siamo conosciuti, i Sound Track.”

Cosa pensate dell’evento dell’Arena Rock?
Andrew: “Noi siamo cresciuti insieme ai ragazzi che l’hanno organizzato, siamo sempre stati negli stessi ambiti e abbiamo frequentato gli stessi posti, tipo la Casa della Gioventù.”
Matteo: “Anche perché la Sala della Musica ci dava la sala per provare.”
Davide: “E’ lì che ci siamo conosciuti!”
Andrew: “Quindi ci piace, siamo molto contenti di essere stati invitati a questo evento.”

Ultima curiosità: come mai avete scelto questa copertina per il vostro album?
Matteo: “Perché dà l’idea del ritorno a casa alle tre di notte.”
Andrew: “E’ vero, non ci avevo pensato!”

Grazie mille!
Andrew, Matteo, Davide: “Grazie a voi, ciao!”

Camilla Ortolani

Link utili:
http://www.myspace.com/homebythree
http://www.facebook.com/homebythree
http://www.twitter.com/homebythree
http://www.youtube.com/homebythree
http://www.soundcloud.com/homebythree

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes