Nomadama – “Nomadama è un bel nome”

I Nomadama nascono nel marzo 2012, fondati da Roberto Di Maggio e Donatella Canepa. Sono un progetto a distanza e i loro lavori vengono realizzati tramite internet.
Nel maggio 2012 esce il loro primo EP, Shine, autoprodotto distribuito su tutti gli store digitali.

Ciao ragazzi, e innanzitutto grazie della disponibilità!
Allora, come vi siete conosciuti?
R: È successo per caso su Facebook, mentre visitavo e ascoltavo dei lavori di Donatella
e il suo gruppo. Allora mi è venuta l’idea di provare a lavorare a distanza, e devo dire che il risultato è stato buono.

Leggo che il vostro è un “progetto a distanza”. In cosa consiste esattamente?
R: Visto che si tratta di un’autoproduzione, si prendono delle idee, le si fanno ascoltare all’altro
e se l’idea piace ad entrambi ci si lavora su, creando le tracce dei vari strumenti; tutto questo via e-mail.

In che genere musicale pensate di rientrare?
R: Onestamente non saprei; riesco a capire un po’ di che genere si tratta quando ascolto la canzone finita. Lo definirei un rock alternativo.

Vi rifate a qualche gruppo del suddetto genere?
R: L’idea dello strumentale mi è venuta dal gruppo God Is An Astronaut. Certe cose le facevo prima di conoscere questo gruppo, ma mi ha dato l’ispirazione a curare meglio i pezzi.
D: Abbiamo registrato in un periodo in cui ascoltavo molto i Muse; non so se questo abbia influenzato in qualche modo la produzione…

Chi sono invece, in assoluto, i vostri idoli musicali?
R: Ho cominciato ascoltando Metallica e rock melodico come Bon Jovi,  Aerosmith, Bush, Scorpions… ma negli anni ho ascoltato tanta musica, anche classica a volte. Non ho un vero e proprio idolo: i gusti cambiano nel tempo.
D: Io ascolto molta musica e vari generi, sono abbastanza esterofila e ascolto soprattutto classici anni ‘70, ma condivido il pensiero di Roberto: i gusti cambiano a seconda dei periodi e delle situazioni che si vivono, perché la musica, alla fine, non è altro che una colonna sonora.

Da cosa viene il nome “Nomadama”?
R: È uscito fuori in un modo un po’ particolare: una sera, parlando di gruppi musicali e di nomi, una ragazza che nemmeno conosco disse “Nomadama è un bel nome”. E così l’abbiamo usato.

Il vostro EP è interamente opera vostra; vi è rimasto difficile autoprodurvi e mixare il disco senza aiuti esterni?
R: L’EP è interamente autoprodotto. Per quello che abbiamo fatto non è difficile ma ci vuole tempo e pazienza. Penso che ci siano sicuramente tante cose da imparare: in questo ambiente ci sono sempre cose da imparare.
D: Del mix se ne è occupato Roberto, per cui per me il lavoro è stato sicuramente più semplice. Comunque penso che la difficoltà dell’autoprodursi sia nel non avere un confronto esterno. Da un lato è un fatto positivo perché si è più liberi di esprimere la proprio arte, dall’altro si è fortemente condizionati dal proprio orecchio.

Come mai la scelta di uscire sia online che con un EP fisico?
R: Il disco fisico è uscito fuori perché con grande sorpresa abbiamo vinto un concorso in una compilation e il primo premio era la distribuzione o di un album o, nel nostro caso, di un EP.

L’ultimo cd fisico che avete acquistato?
R: È da tanto che non acquisto cd fisici ma se non ricordo male è stato un cd degli Aerosmith, “Night in the Ruts”.
D: Anche io è da tempo che non acquisto cd; l’ultimo dovrebbe essere stato “Appunti Partigiani” dei Modena City Ramblers.

La musica in Italia sembra essere in un periodo di inarrestabile crisi. Cosa salvereste di quello che vedete e sentite in tv?
R: Pochissimo, credo che tanti nuovi gruppi o brani siano manovre commerciali.
D: Io guardo pochissimo la tv, ma condivido il pensiero di Roberto.

E’ tutto. Volete lasciare un messaggio in chiusura ai nostri lettori?
R: Per i gruppi emergenti: fate sempre quello che sentite e se vi piace suonare non suonate cose che piacciono agli altri o solo per fare successo; bisogna divertirsi e non c’è niente di meglio di realizzare una propria idea.
Grazie per l’intervista.

 


Alex Campanelli

Link:
http://www.myspace.com/nomadama
http://www.youtube.com/nomadamaband
https://twitter.com/nomadamaband
https://www.facebook.com/nomadama

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes