Un fuoco che brucia da 6 anni

I Finley, dopo l’indimenticabile “Adrenalina 2 tour” del 2008, sono tornati nei locali d’Italia per presentare la loro ultima fatica: “Fuoco e fiamme”, il loro primo album autonomo, prodotto dalla loro etichetta Gruppo Randa e uscito nei negozi di dischi e nei digital store il 29 maggio 2012. L’album ha riscosso un particolare successo e li ha portati in vetta alle classifiche indipendenti, così da ricondurli in carreggiata.
La notte del 9 novembre era fredda e quiete a Roma. Ma, al Circolo degli Artisti, il calore era preesistente e il chiacchiericcio dei presenti alimentava l’euforia.

I cancelli sono stati aperti alle ore 20, io e le mie amiche siamo rimaste all’interno del Circolo per chiacchierare e bere birra. Il pubblico è stato sorprendente: non c’erano solo fan, ma anche ragazzi, persone adulte e questo è stato orgoglioso.
Il palco era allestito nella classica predisposizione finleyana: chitarra a destra, basso a sinistra, asta del microfono in centro e batteria dietro, a mo’ di protezione. Agli angoli vi era il manifesto dei Finley, il simbolo clou della band: un leone alato che tiene un distintivo cui c’è scritto Gruppo Randa.

La musica si placa verso le 23 e la folla comincia a raggrupparsi sotto al palco. Poco dopo fanno ingresso i Finley, sorridenti, che salutano il pubblico calorosamente. D’apertura al concerto è Gruppo Randa, la canzone-simbolo dei Finley e i loro fan. Il brano, così movimentato, coinvolge anche chi non lo conosce e fa ballare tutti.
A seguire Fuego, la prima chicca del nuovo album e poi l’indimenticabile Adrenalina. La volta dopo è di Un’altra come te, una canzone assolutamente da dedicare a un amore finito male! La mia generazione, canzone volta a sollecitare i ragazzi per un futuro migliore e, a dimostrare che i essi rappresentano il domani, l’energia e la forza vengono sostituiti dalla dolcezza e, allo stesso tempo, tristezza della bellissima Il tempo di un minuto. Ogni brano è cantato e sostenuto dalla folla; i Finley dimostrano d’essere maturati a livello musicale, eseguendo brani celebri, come A Hard Day’s Night, cover degli immortali Beatles.

L’emozione e l’eccitazione generale sono stati conquistati durante Il meglio arriverà, il penultimo singolo uscito, duettato con lo storico Edoardo Bennato. La canzone è stata suonata in acustico e ha risvolto tanto successo. Personalmente parlando, mi sono commossa durante quest’esibizione, perché il messaggio trasmesso è univoco: non mollare mai, la speranza è l’ultima a morire.
Tutto è possibile fa scattare i fan e i Finley li stuzzicano, tramite quest’intramontabile successo, a credere nelle proprie capacità e mantenere viva la speranza.

Il momento clou è stato durante Fumo e cenere, un altro successo della band. Fumo e cenere è stata capace di legare persone sconosciute, di creare un legame saldo tra il palco e il pubblico durante i tre minuti di esecuzione. Assolutamente la canzone meglio riuscita della serata, a mio parere.
Il concerto si è concluso con Diventerai una star, che ha lasciato l’adrenalina in corpo ai presenti e un arrivederci al prossimo spettacolo.

La scaletta è stata:

1) Gruppo Randa
2) Fuego
3) Adrenalina
4) Un’altra come te
5) La mia generazione
6) Il tempo di un minuto
7) Olympia
8) Fuoco e fiamme
9) A Hard Day’s Night
10) Ad occhi chiusi
11) Il meglio arriverà
12) Bonnie e Clyde
13) Fantasmi
14) Tutto è possibile
15) Fumo e cenere
16) Undici
17) Diventerai una star


Da fan, avrei preferito altre canzoni rispetto a “Undici” (brano composto per l’omonima trasmissione in onda su Italia 2) e “Diventerai una star”. Avrei apprezzato di più “In questo istante” e “Scegli me”, ma anche così, il concerto e la magia sono stati gli stessi.
Ho solo una certezza: quello è il mio posto, sotto al loro palco, perché è lì che, una parte di me, si ritrova a casa. Ovunque io sia.

I Finley sono ancora in tour!

Nella sezione “tour” sul sito www.finley.it trovate i link per i biglietti dei prossimi concerti!

01/12 CORTEMAGGIORE – FILLMORE
08/12 NAPOLI – CASA DELLA MUSICA

Oltre a queste due date, segnatevi anche: dal 4 DICEMBRE, nei negozi di musica e digital store, uscirà la Limited Edition 1985 “Sempre solo noi”! 7 pezzi, più un poster-mosaico con le foto dei fan, inviate per il decennale.

1985 copie disponibili! Fate in modo di procurarvi una copia, perché sono davvero poche!

Seguite i Finley su Internet!

www.finley.it
www.facebook.com/finleyofficial
www.twitter.com/finleyofficial

Valeria Gargiullo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (95% score) - 1 vote