Speciale XFactor: Cecco e Cipo

Speciale XFactor: Cecco e Cipo

Continua lo Speciale XFactor di Brainstorming! Quest’oggi parleremo di Cecco e Cipo (Simone Ceccanti e Fabio Cipollini), presenti sulla scena musicale italiana già dal 2010, con il lancio del loro EP “Roba da maiali” hanno conquistato il grande pubblico di XFactor tra ironia, simpatia e freschezza. Mika li ha definiti misteriosi, l’unica cosa certa però è il loro indiscusso talento!

speciale_xFactor_Cecco_e_Cipo

1) Com’è nata la vostra passione per la musica?

Un giorno abbiam preso la chitarra, abbiamo imparato giusto quei tre accordi che bastano per poter scrivere una canzone e alla fine ci siamo ritrovati con due album! Diciamo che ad invogliarci è stata la vecchia scuola cantautoriale italiana come De Gregori, Rino Gaetano, De Andrè. Sono loro che ci hanno spinto a fare i cantautori, gli dobbiamo molto. Speciale XFactor

 2) Nelle vostre canzoni una delle parole chiave sembra essere “ironia”, come la usate e cosa ne pensate? Speciale xFactor

Siamo felici che ci venga associata questa definizione, in realtà non ne siamo molto consapevoli, ci piace parlare di quello che abbiamo intorno nel modo più naturale e semplice possibile. Inoltre in qualche modo scappa un sorriso a chi ci ascolta, quindi siamo felici così.

 3) Avete suonato anche in Portogallo: ci raccontate la vostra esperienza?

Suonare fuori dal tuo paese è meraviglioso, soprattutto se la musica viene accolta calorosamente, come siamo stati accolti noi. In Portogallo abbiamo suonato davanti a tante persone all’interno di questa rassegna che ci ha affidato il premio come miglior band toscana dal nome “Sete sois sete luas”. Come esperienza è stata molto divertente, la gente ci ascoltava con attenzione ed entusiasmo e spesso, anche se non capivano, ridevano. È bello poi conoscere altre tradizioni, culture e cucine diverse, lingue nuove e musicali. Viaggiare è molto utile a chi vuole fare musica.

4) Che rapporto avete con i social? Internet è più una benedizione o una condanna per un artista?

Per quanto riguarda il nostro progetto, Facebook è molto importante, anzi ti dirò di più, se non fosse stato per Facebook molte delle date, contatti e collaborazioni probabilmente non sarebbero nemmeno nati. I Social aprono contatti diretti e permettono di raggiungere facilmente produttori, agenzie e soprattutto il pubblico in maniera diretta.

 5) Siete scaramantici prima di salire sul palco?

Cipo sì, assolutamente! Cecco no, non si fa di questi problemi, canta e basta! Siamo due persone completamente diverse, Cipo è sempre agitato e nervoso per qualunque cosa, Cecco è pacato, tranquillo, calmo.

6) Vi piacerebbe collaborare con qualche artista in particolare? Perché?

Ci piacerebbe un sacco collaborare con Tricarico, è una persona che abbiamo sempre voluto conoscere. È una persona molto misteriosa, nascosta e poi noi lo adoriamo, sarebbe quindi un onore aprire un suo concerto ma fino ad oggi non ne abbiamo mai avuto modo. Ci piacerebbe scrivere qualcosa anche con Cremonini, adoriamo i suoi lavori. In più sappiamo che gli piace collaborare con i giovani: incrociamo le dita!

7) Cosa dobbiamo aspettarci da voi in futuro? Avete dei progetti in cantiere?

Per adesso sta girando “La nostra vacca boia”, alcune radio la trasmettono. Per il resto, abbiamo tante date in sospeso che probabilmente dopo X-Factor faremo; sono arrivate anche tante proposte sulla produzione, vediamo un attimo come gestire il tutto, valuteremo, stiamo lavorando anche sul lancio di un nuovo singolo.

8) Pensate di meritare la vittoria a XFactor? Se sì, perché?

Ma figurati!  Quel programma è un’ottima vetrina, tuttavia non ci sentiamo molto adatti per questo tipo di cose, o meglio, non sappiamo che cosa ne potrebbe venir fuori, anche se sarebbe interessante entrare, se dovessimo andare avanti, sarà un esperimento per tutti quanti! Comunque sia, abbiamo avuto la nostra pubblicità e qualcosa è fruttato, il nostro unico interesse è quello di suonare in giro il più possibile, speriamo sia così!

9) Pensate inoltre che le esigenze di mercato possano influenzare o addirittura cambiare il vostro stile musicale?

Noi puntiamo a far arrivare la nostra musica a più persone possibili, il mercato si muove in base a cosa vuole la gente, il nostro, oggi, non è un genere che si vende nei supermercati. Il pubblico sembra positivo, tanta gente ascolta la nostra musica, se dovesse arrivare una proposta discografica più allettante la valuteremo!

Facebook: https://www.facebook.com/ceccoecipoband?fref=ts
Sito web: http://www.ceccoecipo.it
Youtube: http://www.youtube.com/user/CeccoeCipo

Sara Picello

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (94% score) - 1 vote