Il nuovo EP degli Her Eye: “Borderline”

10387229_10152877076319474_7068806324274061354_n

Gli Her Eye nascono nell’inverno del 2007 quando Aldo Bernuzzi, Giuseppe Galotti e Stefano Schiavella, dopo diverse esperienze musicali maturate in dieci anni, decidono di dare forma a un progetto che racchiuda le loro radici: il New Wave Anni ‘80, l’Indie, il Noise degli anni ‘90 e una genuina attitudine rock. Tutto questo unito all’irrinunciabile passione per la musica basata sui sentimenti e sulle emozioni. Il primo album, “Anywhere Out Of The World”, esce a settembre 2011. Nel 2012 e nel 2013 si dedicano ai live e alla composizione del nuovo EP “Borderline”.

Personalmente non nutro grande interesse nei confronti di generi e sottogeneri. Probabilmente perché in qualche modo odio le etichette, di qualunque tipo esse siano. Penso che le definizioni siano come prigioni e che in alcuni casi possano danneggiare l’arte. Eppure ho assistito a dei gran litigi tra persone non concordi nel definire un gruppo in un modo piuttosto che in un altro. L’importante è che si tratti di buona musica.

Gli Her Eye, se proprio dovessero scegliere, si definirebbero “Supersonic New Wave”. Ma ciò che è più importante è che, sì: si tratta di buona musica!

L’intento di “Borderline” è chiaro fin dal titolo. Borderline non solo come condizione psicologica di instabilità e di distorsione della percezione di se stessi e del mondo circostante, ma anche come concezione musicale in costante equilibrio instabile, sul confine tra diversi generi musicali e soprattutto tra due decenni. Ma tutto questo non ci spaventa, l’equilibrio è un concetto sopravvalutato e gli In Her eye mi hanno conquistata a partire dal titolo del loro EP.

Atmosfere eteree e rarefatte, sfuriate abrasive e rumorose, rabbia e tristezza, fugaci sprazzi di felicità e malinconia, sound ruvidi e dolci insieme convivono perfettamente all’interno dei loro pezzi. Ascoltandoli mi sono venuti in mente i Verdena e i primi Marlene Kuntz.

Sicuramente tra i migliori gruppi emergenti sentiti di recente. Non perdeteveli, potete trovarli dove più vi aggrada:

Facebook : https://www.facebook.com/inhereyemusic
Soundcloud: https://soundcloud.com/inhereye
Bandcamp: http://inhereye.bandcamp.com/
Youtube: http://www.youtube.com/Theinhereyetube
Twitter: http://www.twitter.com/inhereyemusic

Francesca Pani

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
4.00 avg. rating (84% score) - 1 vote