sPAZIO 211 – Torino

Recensione da fan per fan.
Istruzioni pratiche e consigli per vivere al meglio il concerto.

sPAZIO 211 – Torino

Questo locale ha due spazi diversi per i concerti estivi e per quelli invernali. Quindi questa è la nostra recensione invernale dello sPazio 211, prima o poi arriverà anche quella estiva!

COME SI RAGGIUNGE: Lo sPazio 211 è un po’ sperduto, ma non è impossibile da raggiungere. Se vieni con i mezzi, puoi prendere il bus 46 dalla stazione di Torino Porta Susa, ferma proprio lì davanti. Se vieni in macchina, puoi facilmente trovare parcheggio, gratuito, vicino al locale.
Voto: 7/10

PUNTUALITÀ e ATTESA: Per fortuna sono abbastanza puntuali. L’entrata del locale dà su un parco e l’attesa in mezzo all’erba in inverno risulta molto fredda e umida. Nelle vicinanze si trovano anche diversi baretti dove ristorarsi.
Voto: 7/10

ACUSTICA e ASPETTO: Lo sPazio 211 è un locale molto piccolo, ma ha uno stile rock che ci piace molto. Purtroppo ci sono un paio di colonne che per chi sta dietro non sono il massimo. Il palco è molto piccolo, ma questo rende il concerto intimo e ci si ritrova a passare una bella serata in cui ci si sente un po’ un tutt’uno con l’artista. L’acustica non è delle migliori, ma non esci neanche che sei sordo, quindi la definirei accettabile.
Voto: 7/10

POST – CONCERTO: Finito il concerto non c’è la serata discoteca, però i proprietari ti lasciano un’oretta e passa per rimanere ancora dentro il locale e provare ad incontrare i tuoi artisti preferiti, quindi non è così male.
Voto: 7/10

Tiriamo un po’ le somme.
Lo sPazio 211 è piccolo, ma ha un’anima rock che ci piace. Lo staff è gentile e disponibile. Durante l’attesa permettono anche ai fan di usufruire del bagno. Niente da ridere, è un locale dove si passano delle piacevoli serate

Voto finale: 7

Al prossimo locale!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (93% score) - 1 vote