Vuoi collezionare foto o emozioni?

Sfogli la tua galleria e ti ritrovi foto e foto tutte uguali. Quaderni su quaderni di firme.

Ma in fondo cosa rimane?

Non sono mai stata una collezionista di foto ed ho imparato presto che i momenti più belli sono quelli che non hanno nessuna prova fotografica.

Le prime volte che incontri il tuo artista preferito, ci sta.

Una volta ogni tanto, in quella serata più scherzosa, ci sta.

Per prolungare la tua permanenza in un meet&greet, ci sta.

Però quando ormai sanno chi sei e ti chiamano anche per nome, che ci fai di una foto copia e incolla di tutte quelle fatte fin ora?

Prova una volta a lasciar perdere la foto e a vivere davvero quel momento. Non puoi passare tutto il tempo che vuoi con quelle persone così importanti per te e allora sfrutta l’occasione. Fermati un attimo e prova a conoscere davvero, o solo un po’ di più, la persona di fronte a te.

E’ molto più bello rivedersi e potersi dire “Ti ricordi quella volta…”

Quella volta che non eri davanti a un obbiettivo. Quella volta che stavate appollaiati su una cassa a raccontarvi come è difficile diventare grandi.

Non avrai una foto di quel momento, ma, fidati, il ricordo non ti abbandonerà mai.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (94% score) - 1 vote