I Pinguini Tattici Nucleari raccontano la loro scelta di rimanere “Fuori dall’Hype”

Pinguini Tattici Nucleari
E “fuori dall’Hype” il loro primo disco con Sony Music

fuori dall'hypeOggi, venerdì 5 aprile è stato rilasciato Fuori dall’Hype, il quarto album della band bergamasca Pinguini Tattici Nucleari.
Questa pubblicazione è stata particolarmente attesa dal pubblico, soprattutto perché segna l’entrata del gruppo in Sony Music.

Ma nonostante l’entrata nella Major, i ragazzi ci tengono a ricordarci che loro sono fuori dall’Hype, preferiscono continuare a lavorare per costruire qualcosa piano piano, e anche se sono felici per i traguardi raggiunti non vogliono lasciarsi prendere dalla troppa euforia, intesa come quella negativa, che spesso ti fa perdere il contatto con la realtà.

Ci spiegano tutto ciò durante la presentazione del disco, tenutasi qualche giorno fa negli uffici della discografica.
Per loro il cambiamento portato dall’entrata in Sony sta nel poter conoscere diverse persone sempre più brave e competenti nel proprio lavoro, che possano aiutarli a portare avanti i diversi progetti.

Questo album, è il risultato del lavoro di un anno, e al suo interno si sente il marchio dei Pinguini, con lo stile poliedrico che li contraddistingue.
Fare musica è un po’ come cucinare”  ci dicono, “Se tu vai al ristorante e mangi 16 primi, ti annoi… invece è più bello che un cuoco sappia fare il primo, il secondo, il dolce, il contorno e magari l’antipasto. Chi è bravo si sa muovere tanto, noi proviamo a lavorare per essere sempre più bravi

Nella composizione dei pezzi si cerca perciò di esplorare e di unire generi diversi, ma si tratta anche di unire persone diverse tra loro con gusti diversi, e questa scelta si rispecchia nelle persone che vengono a vedere i live.

A proposito di live, quando ai ragazzi viene chiesto che lezione abbiano imparato negli ultimi anni, Riccardo, Nicola, Elio, Lorenzo, Simone e Matteo rispondono all’unisono:
Non mangiare mai cose pesanti dopo mezzanotte, che è una cosa che ti porti dietro più di una storia d’amore. Soprattutto in Tour”.

Il Tour che parte domani da Padova per poi proseguire con altre dodici date in tutta Italia ha già molte date sold out. E noi siamo curiosi di vedere lo spettacolo dal vivo.

 

Sofia Ganoza

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
4.67 avg. rating (91% score) - 3 votes