Festival musicale Edimburgo, telefonini banditi per “vivere davvero il momento”

Gli organizzatori di un festival musicale in Scozia hanno deciso di bandire i telefoni cellulari. Forse non hanno fatto così male, visto che la tecnologia ormai invade ogni momento della quotidianità.

Si tratta del FLY Open Air Festival, che si è svolto il 18-19 maggio a Edimburgo. Gli organizzatori del festival hanno bandito i telefonini per permettere di “vivere davvero il momento” ( “actually live in the moment”).

Come funzionava?

I partecipanti del festival dovevano lasciare il proprio telefonino in delle cassette di sicurezza nella Boiler Room stage. Ketley, l’organizzatore del festival, si è fatto spedire dall’America circa 8,000 custodie di sicurezza.  E in caso di emergenza? Nessun problema! In caso di emergenza il pubblico poteva tornare all’ingresso e sbloccare il proprio cellulare in assoluta libertà.

Perché Ketley ha attuato questa strategia?

Tom Ketley racconta al MetroNon vai al cinema per guardare il film attraverso il tuo telefonino, quindi non vedo perché dovresti farlo a un concerto“. Aggiunge poi “La musica dance sta diventando sempre più popolare tra i giovani, però la maggior parte di esse è quasi dipendente dal telefonino. Vuol dire che ci sono persone che guardano l’intero concerto dallo schermo del cellulare.”

Conclude il discorso affermando: “Sentivo che dovevamo fare qualcosa per risolvere questo problema. Non basta mettere un adesivo sull’obbiettivo della camera. Abbiamo deciso che l’unico modo per cambiare le cose, era fare una scelta drastica: bandire del tutto i telefonini“.

Che sia l’inizio di una piccola rivoluzione? Siamo curiosi di sapere se altri festival in giro per il mondo attueranno questa strategia.

leggi anche: Tinder, fai un passo indietro

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (94% score) - 1 vote