Andy K Leland e il suo nuovo ultimo singolo: A Chair is a Chair

Qualche mese fa il cantautore di Senigallia Andy K Leland ci aveva contattato presentando il suo nuovo singolo A Chair is a Chair. Ci abbiamo messo un po’, ma finalmente l’abbiamo ascoltato.

Avevamo già ascoltato i vecchi lavori di And K Leland e dobbiamo ammettere che sono sempre ottimi, ma A Chair is a Chair ha qualcosa in più. Questo brano fa intravedere qualcosa sull’evoluzione del suo sound, fatto ancora di chitarra acustica, voce e registrazioni lo-fi ma con svisate in ambiti più prettamente ambient grazie all’utilizzo minimale di mellotron e chitarre drone.

Andy K Leland A Chair is a Chair

Il brano anticipa anche il prossimo album che uscirà probabilmente in autunno. Andy ci racconta il significato di questa canzone: «parla di come sia strano, per me, che un ricordo di tanti anni fa sia così presente ora, in un momento in cui sto prendendo coscienza della mia vita di giovane adulto. E se la consapevolezza di essere grande sembra cancellare tutto ciò che si è fatto da ragazzi, è in realtà questo ricordo così vivido a mettere in discussione la mia consapevolezza di ciò che sono. Così che in alcuni momenti, sempre all’improvviso, più linee temporali vanno a intersecarsi e sovrapporsi. Il concetto di identità inizia a diventare sopravvalutato e tutto ciò che vuoi, è un posto incontaminato dove riposare. Il brano è un sogno che non ho ancora fatto.»

Ma chi è Andy K Leland?

Andy K Leland, all’anagrafe Andrea Marcellini, è un artista atipico nel panorama musicale italiano. Il suo approccio minimalista al songwriting rimanda al folk internazionale anni ’60, mentre l’attitudine lo-fi gli fa fare un balzo in avanti di trent’anni. “A Chair is a Chair” è un ponte ideale sulla sua nuova produzione che vedrà la luce verso fine anno.

FB: https://www.facebook.com/andykleland/
IG: https://instagram.com/amarcellini.andykleland

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (95% score) - 1 vote