Donna e musica, chi si nasconde dietro un concerto: avvocato

Donna e musica, chi si nasconde dietro un concerto

Abbiamo passato la settimana a parlarvi delle figure tecniche e artistiche lavorano dietro un concerto, ora passiamo ad una parte più “ostica”, ovvero quella legale. Già, perché un musicista ha bisogno anche di un buon avvocato per proteggere la propria musica.

In particolare ci parlerà della parte legale Emanuela Teodora Russo, avvocato specializzato in Diritto d’Autore e dello Spettacolo.

emanuela russo avvocato

 

Emanuela come molte donne in questo settore è sempre stata appassionata di musica. Parallelamente a questa passione ha portato avanti gli studi di giurisprudenza e ha iniziato da subito a lavorare con management e artisti.

«Subito capii che la mia strada non era in Tribunale ma dietro i palchi e così piano piano, dopo aver anche sostenuto l’esame da Avvocato, con perseveranza, fortuna e tempismo mi sono costruita una carriera in questo campo. Alla fine ridendo e scherzando sono più di dieci anni che sono dentro questo ambiente». Attualmente Emanuela lavora nel Music Business e collabora con Note Legali, l’Associazione è la più importante struttura in Italia per la formazione e la tutela dei musicisti.

Di cosa si occupa un avvocato specializzato in Diritto d’autore?

«Le mie attività sono molto diverse tra di loro. Come Avvocato seguo case discografiche, società di edizioni, artisti, manager e in generale operatori del settore per tutto ciò di cui hanno bisogno dal punto di vista legale e contrattuale.

Come formatrice invece insegno Diritto della Musica e Music Business in scuole di musica e accademie e tengo incontri ovunque serva un po’ di consapevolezza in più su questi temi.
Il Nuovo Imaie invece è una società di collecting per musicisti e attori, il mio ruolo al suo interno è quello di partecipare attivamente alla vita dell’Istituto, dando pareri e indirizzi sulla sua gestione, e studiare misure a tutela e sostegno dei musicisti.
L’attività sindacale infine è centrata sul portare nelle sedi opportune tematiche importanti per la categoria.
Insomma, non mi annoio».

Se qualcuno volesse seguire la tua stessa carriera, che consiglio gli daresti?

«Aldilà della passione per la musica, sono necessari studio e preparazione. Le nuove tecnologie e i costanti aggiornamenti normativi ti impongono di stare sull’attenti se vuoi che le tue competenze siano in linea con ciò che richiede il mercato. Chiudersi in biblioteca però non basta per la formazione di una professionista come me. Ad un certo punto devi iniziare a capire davvero quali sono le dinamiche e buttarti nella mischia, altrimenti tutto ciò che hai appreso rimane sterile. E poi inutile dirlo, i contatti sono fondamentali, e quelli te li fai solo stando sul campo».

https://www.notelegali.it
http://www.nuovoimaie.it
www.linkedin.com/in/avv-emanuela-teodora-russo
https://www.instagram.com/_emanuela_/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes