Salice in tour con Gio Evan, diario di bordo: «L’ansia mi si era appiccicata sui polmoni…»

Salice è lo pseudonimo scelto da Carmine Esposito per il suo nuovo progetto solista, che arriva dopo l’esperienza in varie band. La sua musica ha già conquistato le folle europee, solo l’anno scorso era tra gli artisti del Sziget, uno dei più importanti festival europei. Ora sta portando il suo spettacolo in giro per l’Italia con Gio Evan e questo è il suo diario di bordo!

Dopo ogni concerto potrete trovare tra gli articoli della nostra rivista i pensieri e le emozioni di Salice!

Enjoy it.

salice diario di bordo

Salice in tour con Gio Evan, diario di bordo

27 Novembre 2019
Magazzini Generali, Milano

Oggi è cominciato il tour con Salice, il mio PG nel mondo della musica pop. Questo strano dungeon, lo ammetto, si è evoluto assai velocemente rispetto a come ho immaginato il suo sviluppo. L’anno scorso mandavo in giro dei provini registrati malissimo in cameretta.

A marzo ero in studio con Paletti a Montichiari, Brescia. In agosto suonavo al Sziget Festival. Mentre ero a Budapest, solo nel bel mezzo dell’Europa continentale steso su un letto che si chiamava “Mr. White” di un ostello a tema Matrix, ho realizzato l’innaturalità del percorso artistico del mio personaggio.

C’era qualcosa che non andava nel fatto che il giorno dopo sarei stato al Sziget passando dall’ingresso Artist, così, senza aver mai portato Salice su un palco di un circolo Arci a caso o in un festival di un centro sociale. Continuando a paragonarmi a un Personaggio Giocante di Dungeons & Dragons, direi che non avevo raggiunto un livello abbastanza alto per affrontare il mostro che era su quel palco. Ma vari fattori hanno contribuito a regolare la respirazione, a frenare l’agitazione per quell’evento: il pubblico prevalentemente franco-anglofono e il fatto che suonassi all’una del pomeriggio.

Qui è diverso.

Oggi è partito il tour di Salice in apertura a Gio Evan. Si è partiti con un’esplosione. Le premesse erano le migliori, ma anche le peggiori: Milano, Magazzini Generali, sold out. Chitarra acustica e voce. Non te la cavi con “Hi, I’m Salice from Milan!
Sarò sincero: sono appassionato di musica, la studio perché ne amo il linguaggio, ma non mi sono mai davvero abbandonato a lei lasciando le vesti all’argine del fiume. Guardando anche molti miei colleghi, mi sento un po’ un impostore. All’ora di pranzo ero a scuola a vegliare sulla Quinta A per fare in modo che il bambino che seguo come educatore non uccidesse nessuno. Un’ora prima di fare il soundcheck ero a scuola di musica, a preparare lo spettacolo di Natale. È qui che sta la mia menzogna: per quanto mi riguarda, fuori dal contesto palco lo spettacolo di Natale è più importante di un concerto sold out ai Magazzini.

Durante l’ultima sessione di gioco, il master mi ha detto che il personaggio fa cose da personaggio, ma è il giocatore che lo interpreta; infatti, Salice racconta spesso di mal di pancia, e fino a poco prima di suonare la prima nota avevo un vuoto tra l’intestino e lo sterno, e non riuscivo a capire che organo mancasse. L’ansia mi si era appiccicata sui polmoni e la sua esistenza era dimostrata dal fatto che m’avesse mangiato qualcosa lì in mezzo. Mi sono sentito di nuovo steso supino nel centro di Budapest sotto le coperte di Mr. White.

Per tranquillizzarmi ho avuto la pessima idea di mettermi a girare tra i camerini – ebbene sì, avevo un camerino, – fino a incontrare Gio Evan che mi abbraccia, mio dio, più in ansia di me per il suo primo concerto di questo tour. “Beh, se è agitato Gio Evan”. L’ultimo mio pensiero prima di cantare mi pare sia stato “è l’ultima volta, chi me lo fa fare, tanto non ne ho bisogno”.

Cazzata. Vedere mille persone che muovono la testa a tempo mentre suoni canzoni che sentono per la prima volta, che fanno un casino della madonna appena dopo ogni canzone, che sollevano lo smartphone e conservano un momento con te dentro, madonna, è una droga incredibile.

Salice

hwww.facebook.com/salicenonpiangere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (97% score) - 2 votes