Persimale, “Che senso ha” musica pop elettronica post quarantena

E’ uscito il 10 luglio 2020 “Che senso ha”, il nuovo EP  della band romana Persimale. Quattro brani scritti durante il periodo della quarantena dal sapore agrodolce.

persimale che senso ha

Persimale – Che senso ha

“Che senso ha” è il secondo EP dei Persimale, rispetto al precedente lavoro si sente di più il tocco malinconico. Il sound di questi ragazzi è un mix di cantautorato pop e musica elettronica. Il primo disco aveva un suono più frizzante, ma meno curato. “Che senso ha” è più avvolgente e pulito, anche se lo stile rimane lo stesso. Sound accattivanti, testi filosofici e un ritornello molto catchy.

Interamente concepito, scritto e prodotto durante i mesi della quarantena, questo EP è stato realizzato a distanza, attraverso video call, registrando con uno smartphone, producendo e suonando ognuno dalla propria casa. Questo esperimento racconta come si possa viaggiare restando chiusi in casa, trasformando un esile filo di speranza digitale in musica. 

I quattro brani sono un piacere per l’ascoltatore, niente di elaborato ma allo stesso tempo gradevole. Il brano d’apertura e “Inferno” hanno un sound che ti prende subito. Impossibile rimanere indifferenti. Movimentate e allo stesso tempo soft, perfette per un aperitivo in compagnia. Mentre gli altri due brani hanno un sapore più malinconico e pacato.

In generale si tratta di un EP molto interessante. Non è passato troppo tempo dalla pubblicazione di “Teoria del dubbio”, ma si sente già un netto miglioramento. Insomma, i Persimale sanno ascoltare le critiche e si sente che stanno lavorando per diventare i numeri uno.

Complimenti, ragazzi. Continuate così!

www.instagram.com/persimale

 

Leggi anche –> I segreti per incontrare l’artista, altro che meet&greet

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (95% score) - 1 vote