Vash, “Super Hot” fuori il nuovo EP un po’ british un po’ punk

E’ uscito oggi “Super Hot”, il nuovo EP dei lombardi Vash. VASH è un power-duo composto da Riccardo Citterio, voce e chitarra, ed Elena Viganò, cori e batteria. Quattro brani volutamente grezzi ma pieni di energia travolgente. Rabbia e tormento si mescolano e nasce così “Super Hot”.

vash super hot

Vash – Super hot

I Vash hanno uno stile particolare. Nella loro biografia leggiamo che si ispirano a band inglesi come gli Strokes ed effettivamente ritroviamo questo pizzico di british rock anni 2000, ma allo stesso tempo c’è questo forte suono grezzo e underground che avvicina molto di più la band alla scena punk.

Il punk rende immediati i brani, ma il rock gli dà quel tocco in più e rende il tutto più sofisticato e sperimentale. L’ep si apre con “Superhero” il brano cattura subito l’attenzione dell’ascoltatore. Un buon compromesso tra rock e punk. Ci piace come questa band sia riuscita ad unire i due generi musicali creando un prodotto apprezzabile da un’ampia fetta di pubblico.

Non ci dispiace neanche “Away”, un pezzo stile ballad rock che non guasta mai. “Super hot” in quattro brani ha tutto quello che serve ad un album: energia, delicatezza e riflessione.

In conclusione i Vash non sono affatto male. Quattro brani coinvolgenti e pieni di energia, proprio come piacciono a noi.

Leggi anche –> Homies, “How to Kill Your Comfort Hive” fuori l’EP di debutto

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
4.56 avg. rating (90% score) - 9 votes