Le pagelle di AlEmy: “Tregua” il nuovo singolo di Olita

Ciao appassionati di musica, rieccoci nello spazio settimanale dedicato alla mia rubrica personale “Le pagelle di AlEmy” e anche oggi analizzeremo un nuovo singolo.  Questa volta abbiamo scelto quello di Olita, cantautore già da diversi anni.

Olita "Tregua"

“TREGUA” di OLITA

Il 17 novembre Olita pubblica il suo nuovo album “Lontano” e ne anticipa l’uscita il singolo “Tregua“, fuori il 10 novembre. Questo è il brano che più si differenzia dai precedenti soprattutto per il suo sound più arrabbiato, più rock. Questa volta l’artista non si trattiene e tira fuori la sua vena più energica. Ci vuole un po’ di rock per rappresentare bene l’effetto burnout. Se fin ora il cantautore ha messo in musica la distanza in tutte le sue forme, fisica e mentale, qui la cerca senza sosta. Una distanza, una tregua, da tutte le situazioni e le persone che chiedono costantemente un pezzettino di lui.

LA PAGELLA e I VOTI

SOUND:

Le danze si aprono con un giro di basso cupo, ma molto coinvolgente. Subito dopo arriva la voce del cantante che si fonde perfettamente a quel suono. Per me che AMO profondamente queste melodie “cupe”, è stata una goduria ascoltarlo. Arriviamo al ritornello che, per essere più orecchiabile, è stato realizzato con “suoni più luminosi”. Dato che la maggior parte delle armonie realizzate per questo brano sono state registrate con suoni suonati da strumenti veri, per mio gusto personale, avrei preferito che anche la ritmica della batteria fosse stata realizzata da un suono “vero”, ma tutto sommato è gradevole anche così. Gli diamo un bel 7.

TESTO:

Il testo è caratterizzato da parole molto semplici che scivolano via facilmente e lasciano intendere molto rapidamente il contesto e l’argomento, anche qui 7.

COMUNICAZIONE:

La comunicazione di questo brano ti permette di entrare subito in sintonia con l’artista, perché vieni immediatamente accolto e catapultato all’interno del suo mondo senza mezze misure. 7 anche per questa categoria.

VOTO FINALE

Nel complesso è un pezzo che si adatta molto alle mie corde e ai miei gusti, in particolar modo per il sound rock/grunge moderno che mi ha colpito e coinvolto molto: 7.

A venerdì prossimo con un’altra valutazione!

AlEmy

 

Olita YT

Olita IG

 

Leggi anche -> Le pagelle di AlEmy: “il solito Horror” di Alfiere

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (98% score) - 1 vote