Le pagelle di AlEmy: “METALLICO” il nuovo singolo dei Tales Of Sound

Cari lettori, bentornati sulle nostre pagine. Come ogni settimana parleremo di un nuovo artista emergente degno del vostro ascolto, che in questo caso è una band: i Tales Of Sound, col loro nuovo singolo METALLICO.

Metallivo dei Tales Of Sound

“METALLICO” dei Tales Of Sound

Fuori dal 3 dicembre “Metallico”, il secondo singolo dei Tales Of Sound. Un brano che mescola un sound elettro pop a un cantato rap. “Metallico” è la storia di chi non si arrende, di chi vuole ottenere il meglio dalla vita e fa di tutto per raggiungere i propri obbiettivi. “Metallico è il suono della campanella che chiude la lezione, del colpo di spada fra due cavalieri, del martello sull’incudine per forgiare. E’ il senso indomito di rivalsa e di obbiettivi. L’inizio di una storia che punta in alto, senza soste”, così la band descrive il proprio singolo.

LA PAGELLA E I VOTI

SOUND: 

Allora… devo fare una premessa. Partiamo dal presupposto che questo non è per niente il mio genere musicale. Come vi ho scritto nelle recensioni precedenti, ho sempre preferito i “suoni suonati”. Quindi se c’è qualcosa di “elettronico” che rientra nei miei gusti è perché chi ha realizzato il sound in questione è riuscito a mescolare dei suoni in modo particolarmente efficiente, efficace e di profondo impatto. Cercando di abbassare, quindi, queste mie barriere mentali ho analizzato attentamente l’aspetto sonoro del brano in questione. Purtroppo non riesco a salire oltre il 4. Ritengo che, nonostante la volontà di sperimentazione dei suoni in questo pezzo sia notevole ed evidente, purtroppo alle mie orecchie risulta banale e/o “già sentito”. Il loro stile ricorda molto le vecchie canzoni di Linkin Park. Non allo stesso livello e niente di nuovo.

TESTO:

Il ritmo delle parole va ad incastrarsi perfettamente con quello musicale. Il concetto che vogliono esprimere è molto interessante ed è un argomento a cui tengo particolarmente. Ma credo che debbano lavorare ancora un po’ sulla scrittura. Purtroppo, anche ascoltandola più volte, ho fatto fatica a ritrovare quel significato all’interno delle parole che avrebbero dovuto descriverlo. Per questo motivo gli do un 5.

COMUNICAZIONE:

Non c’è dubbio che la comunicazione in questo brano sia di profondo impatto. Ma ritengo che in alcune occasioni, il suono non debba sovrastare le parole. Infatti, uno dei motivi delle mie difficoltà a cogliere il testo, era proprio il suono “pompato” nelle strofe. Quindi magari, trovare un equilibrio fra i due, mi avrebbe aiutato a cogliere entrambi! Per questa serie di motivi do un 6.

VOTO FINALE: 5

A venerdì prossimo con un’altra valutazione!

AlEmy

 

Tales of Sound FB

Tales of Sound IG

 

Leggi anche -> Le pagelle di AlEmy: “Neve in tasca” di Grid 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
5.00 avg. rating (98% score) - 1 vote